MISSION

La Dicarlobus nasce nel 1961 a Schiavi di Abruzzo (Chieti) da un’intuizione del fondatore Agostino Di Carlo, con lo scopo di assolvere alle esigenze di trasporto nel territorio dell’alto vastese.

L’intraprendenza e lo spirito pionieristico di Agostino Di Carlo portarono l’azienda a svilupparsi su vari servizi del settore, portandolo a strutturare l’offerta di trasporto del suo paese di origine, oltre che ad offrire servizi turistici.

Successivamente la famiglia si trasferisce a San Salvo, dove attualmente ha la sua sede operativa e gestionale.

Oggi la gestione della Dicarlobus continua con il figlio Sandro che, come suo padre, ha esteso le attività principali nel vastese, creando nuove opportunità nelle maggiori località abruzzesi, quali Pescara e L’Aquila.

Attiva da 60 anni nel settore trasporto su gomma, la Dicarlobus è tra le principali compagnie di autobus nella sua Regione; è diventata un punto di riferimento per gli abruzzesi che ogni giorno vogliono raggiungere le città di Roma e aeroporti, Pescara, L’Aquila e Bologna.

Dal 2006, con la liberalizzazione del settore trasporti, la compagnia si è posta l’obiettivo di aumentare il livello di qualità nel trasporto su gomma, al fine di renderlo sempre più sostenibile e competitivo rispetto a mezzi di trasporto individuali come la macchina.

Proprio per i principi etici su cui si fonda, la Dicarlobus basa sul passaparola dei propri passeggeri il suo metodo di comunicazione principale.

Oggi la compagnia, al fine di raggiungere i propri obiettivi, basa la sua mission su precisi punti chiave che gli permettono di trovare il giusto equilibrio tra l’esperienza del passato e la sfida ad un’innovazione focalizzata sul servizio e le esigenze dei passeggeri